< < aronne | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

  
 

    
ARONNE: "quando ti pisci addosso rimani al caldo solo per un po' "
  



3 febbraio 2012

L'equità e la cornucopia


L'equità che bisogna perseguire non è quella del Ministro Fornero. L'equità con i connotati della misura, del rigore, del ristretto, del poco. Che è diminutiva e protestante. Occorre ambire all'equità nell'accezione latina, quella degli antichi Romani. Quella la cui personificazione era la Dea incisa sulle monete. La Dea raffigurata con in una mano la bilancia, certo, ma nell'altra la cornucopia, simbolo di cibo ed abbondanza. Quell'abbondanza che il capitalismo giusto di Sombart ha fatto ricca l'America.
                                                             



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. equità Fornero

permalink | inviato da aronne il 3/2/2012 alle 18:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 gennaio 2012

Parole e Personaggi: Equità



La parola d’ordine di questi giorni è equità. Come patto generazionale tra chi il lavoro ce l’ha e chi lo sta cercando. Tra il lavoro regolato e zeppo di diritti e il lavoro di chi presta la sua opera senza uso del paracadute. Tra gli effettivi del mercato del lavoro e coloro che ne sono fuoriusciti senza scale, scaloni e scalini. Senza dover inseguire la finestra di pensionamento come tanti di coloro che si trovano a vivere il transitorio del futuro prossimo. L’equità, nelle parole, somiglia più ad un problema edile, di rifacimento della facciata sociale del paese.
Chiunque, anche il mio meccanico, che continua peraltro a svolgere, per la sua e mia fortuna, la sua attività professionale pur essendo in pensione da alcuni anni, parla di equità. Che è poi, a sentire bene la sua analisi, una egocentrica valutazione di come la gestione della cosa pubblica impatti (negativamente) sui suoi conti economici. Sacrifici, nessuno ne vuole fare.
La linea di governo percorre un’ipotenusa mentre, nella pratica, le azioni che la realizzano si muovono lungo cateti. Ora, la somma dei cateti è sempre maggiore dell’ipotenusa. Problemi euclidei, quindi.


  



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Equità

permalink | inviato da aronne il 11/1/2012 alle 22:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio       
 
 


 >> >>  in evidenza  << <<
  
  "Eurobond, Eurobond!"
  




  
I pionieri dell'Imprenditoria
 


  
                Statistiche

 Site Meter  



 















CERCA

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog