Blog: http://aronne.ilcannocchiale.it

Parole e Personaggi: big bang



La copertura del segnale digitale terrestre sta lentamente interessando tutta la penisola. Un giorno arriverà anche al Sud. L’offerta di programmi aumenta e, se è vero perché è vero, che sulle reti che c’erano prima c’è sempre meno di interessante da guardare, è anche vero perché è vero che all’aumento degli spazi televisivi corrisponde la nascita di nuovi programmi interessanti. Non sorprende il successo di share di programmi-evento come quello di Fiorello o di Vieni Via con Me. Tutti, proprio tutti, là mettono. Per disperazione. Ché alla sera si fugge i pensieri e si fuggono Chi l’ha visto, Ballarò, e altre vociate televisive.
Fiorello e Jovanotti, come Checco Zalone e Fabio Volo, nella loro parabola chiamiamola artistica, sono la rappresentazione di come alla polarizzazione dei redditi corrisponda la convergenza dei gusti.


  


Pubblicato il 2/12/2011 alle 23.7 nella rubrica Poli tic.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web